Introduzione ai broker per fare trading con le Azioni

Con l’avvento di internet, il trading dalla seconda metà degli anni novanta fino ai giorni nostri, si è consolidato sempre di più nel nostro territorio. Negli ultimi 5 anni sono aumentati esponenzialmente i servizi di tipo retail che permettono il trading di azioni. Non soltanto è possibile registrarsi ad un broker retail, che magari si trova dall’altra parte del mondo o in paradisi fiscali come le Mauritius, ma è possibile inoltre avere già a disposizione un broker di cui però non ne sappiamo nemmeno l’esistenza.

I broker nei conti bancari

Alcune banche tradizionali (come ad esempio Fineco) permettono l’accesso al trading online (chiamato anche TOL) in maniera del tutto semplice, tramite l’home banking che è collegato al conto corrente. Sarà quindi possibile al cliente andare long o short sulle azioni desiderate (funziona anche per altri strumenti finanziari come il Forex).

Un canale “virtuale” per fare trading con le azioni, ha permesso l’abbattimento considerevole dei costi, ed è proprio per questo che il trading di azioni attraverso i broker è diventato sempre più per tutti. Adesso i costi da sostenere fissi per fare trading con le azioni sono soltanto l’acquisto di un computer e sottoscrizione di una connessione (meno latenza ha meglio è) e ovviamente le commissioni che il proprio broker richiede.

Il broker migliore per chi fa trading di azioni online

In realtà il broker migliore per le azioni non esiste, in quanto spesso e volentieri, se si opta per il broker più economico, spesso e volentieri incapperemo in situazioni spiacevoli come freeze e slippage della piattaforma. Di norma, il miglior broker è quello che sta nel mezzo, quindi nè troppo costoso e nè troppo economico, ovviamente poi dovrete scegliere il broker adatto in base alle vostre esigenze. Ma la regola che vi ho appena spiegato funziona quasi sempre tutte le volte, inoltre ricordatevi di scegliere un broker con accesso diretto al mercato (DMA), evitando i Market Maker (i broker più economici che fanno trading contro i clienti).

Dove trovo la minore latenza?

La minore latenza si trova dove sono i server del fornitore di liquidità. La maggiorparte dei server si trovano a Londra. Se il fornitore di liquidità è a Londra, solitamente, fare trading da una postazione a Londra risulterà molto più veloce che fare trading da una postazione a Londra.

Introduzione ai broker per fare trading con le Azioni
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)

Leave a Reply