Rivelazione shock: Italia fuori dall’Euro nel 2015 secondo Economista francese

Alcuni politici come Matteo Salvini e Beppe Grillo hanno fatto dello slogan “Fuori dall’Euro” il loro cavallo di battaglia e ormai i voti tra i politici viaggiano di politico in politico in base a chi la dice più grossa. Tuttavia, la probabile uscita dall’euro potrebbe essere realtà tra qualche mese, in quanto un nuovo scenario apocalittico è in arrivo.

All’estero si continua a parlare di noi come ultima ruota del carro, e la crisi nel nostro paese non cessa di perdurare. Le vendite Natalizie sono giù del 50% rispetto al 2013 e sembra andare sempre peggio.

Mario Draghi promette stimoli monetari che però forse non riusciranno a salvare la terza economia dell’eurozona, che si trova in una stagnazione ed è prossima alla recessione.

L’Italia è quindi una nazione da Europa e da Euro? Fino a qualche mese fa erano in molti a non riuscire ad immaginarsi l’Italia fuori dai paesi europei con l’Euro, ma adesso le cose stanno cambiando e urge sempre di più un “cambio d’aria”.

Secondo un celebre economista francese, Jacques Sapir, l’Italia uscirà clamorosamente dall’Euro nel 2015.

Jacques Sapir si è basato sui dati negativi annunciati dal nostro ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, dove il PIL italiano sarà negativo nel 4 trimeste di quest’anno, per poi iniziare a risalire dal 2015. La disoccupazione rimarrà al massimo storico e il debito pubblico si avvicina al 140% del PIL, un paese alle strette.

Secondo l’economista Francese Sapir, il nostro paese uscirà dall’Euro nei primi 6 mesi del 2015, e ci sarà anche un ritorno alla cara vecchia Lira.

Potremmo essere il primo paese ad uscire dall’Euro e questo potrebbe essere un disastro per Sapir. Secondo Sapir il destino dell’Italia è purtroppo segnato e ci troviamo davanti al più grande periodo di recessione mai esistito.

A quanto pare il futuro dell’Italia non è per niente roseo, secondo Sapir anche il governo Renzi e i suoi consiglieri economici saranno molto pessimisti sul futuro economico europeo e quindi non potranno vedere alcuna via d’uscita, se non un ritorno alla Lira.

Secondo voi un ritorno alla Lira aiuterà l’Italia, oppure ci porterà ad una situazione irrimediabilmente peggiore? Esprimetelo nei commenti!

Rivelazione shock: Italia fuori dall’Euro nel 2015 secondo Economista francese
0 votes, 0.00 avg. rating (0% score)